sabato 12 marzo 2011

Merlo! Merlo!

Per la ricreazione io con Raperonzolo decidiamo di scendere dalla Paninara a prenderci qualcosa di buono da divorare.
Amy era già scesa con altre compagne e, nella enorme calca di un  intero liceo in pochi metri quadri, ci chiama indicandoci verso destra un gruppo di ragazzi.
Il ragazzo in questione di chiama di cognome "Merlo" e Amy davanti a tutti si mette a sbattere le braccia come se fossero delle ali.
Raperonzolo la guarda stranita:-Piccione?-esclama dubbiosa.
No!No! Scuote la testa Amy e sbatte con forza le ali mettendosi a gracchiare.
-Gabbiano!-esclama Raperonzolo.
No!No! Gracchia con forza (molti si girano verso di lei)...
Raperonzolo fa finta di ritornare in classe e mi bisbiglia:-non la conosciamo quella...-
Amy ci segue:-Ma insomma!-si mette davanti a noi con le braccia incrociate- non avete capito che indicavo Merlo?-
Raperonzolo le mette una mano sulla spalla:-Certo,Certo Amy...chi mai avrebbe potuto capirlo...-

1 commento:

  1. bell modo di descrivere una situazione....brava lydia

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...